AREA ISCRITTI

Per accedere alla tua area personale

Orari Sede

LUN
08.00-16.00 ORARIO CONTINUATO
MAR
CHIUSURA AL PUBBLICO
MER
08.00-16.00 ORARIO CONTINUATO
GIO
CHIUSURA AL PUBBLICO
VEN
08.00-16.00 ORARIO CONTINUATO
TEL
030.3532.651
030.3530.560
Fax
030.3531.924
 
EMAIL
 

Domanda di Iscrizione on-line

Per iscriverti all'Ambito Territoriale di Caccia Unico poi compilare la scheda on-line.

Si prega di prendere visione dell'informativa per il trattamento dei dati personali che si trova alla pagina Privacy Policy

 

...Continua

Link Utili

UTR Brescia
via Dalmazia 92-94, Brescia
Ufficio Caccia 030 3462349 - 354 -306 - 315
Fax 030 347137
Pec: bresciaregione@pec.regione.lombardia.it

Comunica con l'A.T.C.

Hai domande, dubbi o semplicemente vuoi lasciare alcune informazioni utili, puoi inviare una email direttamente all 'A.T.C. Unico di Brescia!

...Continua

Stai cercando una cosa in particolare?

SI INFORMANO I GENTILI SOCI CHE PER CHI FOSSE INTERESSATO A SVOLGERE IL CORSO “FORMAZIONE IN MATERIA DI BIOSICUREZZA PER L’ISCRIZIONE ALL’ELENCO NAZIONALE DEI BIOREGOLATORI”, L’ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE UMBRIA E MARCHE HA RESO DISPONIBILE LO SVOLGIMENTO DELLO STESSO IN MODALITA’ ON-LINE.

PER ACCEDERVI OCCORRE REGISTRARSI COME “SOGGETTO ABILITATO AI SENSI DELLA LEGGE N. 157 DEL 1992 AL PRELIEVO VENATORIO” AL SEGUENTE LINK 

Leggere attentamente le istruzioni/disposizioni

Termine ultimo per la presentazione delle domande 31/07/2024

 

È convocata l’Assemblea dei Delegati per l’approvazione del bilancio consuntivo 2023 e preventivo 2024 per il giorno 29 aprile 2024 alle ore 6.00 in prima convocazione e alle ore 20.00 in seconda convocazione.

Si allega copia del fascicolo per l’approvazione degli stessi completo di allegati.

 
 

Ricordiamo ai gentili soci che, ai sensi dell'Art. 10 della Legge 353 del 21/11/2000, le zone boscate i cui soprassuoli siano stati percorsi dal fuoco sono soggette al divieto di caccia per la durata di 10 anni. 

Per verificare quali zone sono interessate da tale divieto vi invitiamo a consultare il seguente link: GEOPORTALE REGIONE LOMBARDIA

 

La presente per avvisare che i MAV inerenti la quota 2024/2025 sono stati spediti a fine febbraio e Vi saranno recapitati a casa a breve.

Ricordiamo che nella propria area personale è possibile scaricare copia del MAV bancario, del Bollettino postale o in alternativa procedere con il pagamento tramite carta di credito.

Per qualsiasi problematica Vi invitiamo a contattare gli uffici.

 
 

In allegato troverete vademecum per avvio prossima stagione caccia di selezione 2024-2025.

Cordiali saluti.

 

In allegato sentenza non definitiva n. 482 del 20/02/2024 relativa all'individuazione dei valichi montani in Regione Lombardia.

Si allega inoltre copia della cartografia del valico Passata della Crocetta ricadente nel territorio del nostro ATC.

 
 

Con la presente Vi informiamo che stiamo raccogliendo le adesioni per un eventuale corso di formazione e successiva abilitazione al prelievo della nutria.

Chi fosse interessato è pregato di inviare alla Segreteria ATC la propria adesione via mail o whatsapp.

Il corso verrà organizzato dalla Polizia Provinciale al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

Buona giornata.

 

Si informano i gentili soci che, con Decreto 1826 del 31/01/2024, Regione Lombardia ha autorizzato la ricostituzione dell’Azienda Faunistica Venatoria “Bosco Genivolta” nei comuni di Genivolta, Soncino e Villachiara.

 

In allegato troverete modulo per la cancellazione dalla banca dati regionale dei richiami vivi appartenenti all’ordine degli  anseriformi e dei caradriformi.

Da consegnare ad UTR Brescia allegando copia Carta d'identità e Porto d'Armi

 

Si informano i gentili soci che l'area del Monte Maddalena sia sul versante di Nave che sul versante di Brescia, sarà interdetta nei giorni 28-29-30 gennaio 2024 per attività istituzionali.

 

Il Presidente informa che sono CHIUSE le iscrizioni per la cattura all'Aeroporto Militare di GHEDI.

 

Si allega comunicazione da parte del Comune di Brescia per interdizione area Valle di Mompiano per lavori per redimazione idraulica sul Rio Roncai.

Buona giornata.

 

Si ricorda ai gentili soci che sui territori relativi all'ex A.F.V. "Villachiara-Villagana" è stata costituita di diritto una Zona di Ripopolamento e Cattura temporanea con divieto di caccia per chiunque. 

Si allega relativa Decreto 1184 del 15/01/2024 e relativa cartografia.

 

Si informano i gentili soci che le prossime catture saranno:

- DOMENICA   14/01/2024 AEROPORTO CIVILE DI MONTICHIARI (si ricorda obbligo iscrizione)

- SABATO        20/01/2024 MONTICHIARI

- DOMENICA   21/01/2024 CARPENEDOLO

- DOMENICA   21/01/2024 CA' NOVA

- SABATO       27/01/2024 AEROPORTO MILITARE DI GHEDI (si ricorda obbligo iscrizione)

- DOMENICA  28/01/2024 CALVISANO

- DOMENICA  28/01/2024 PREVALLE

Gli interessati dovranno recarsi nei punti di ritrovo che verranno comunicati muniti del nostro badge.

 

CATTURA GIA' ESEGUITE:

SABATO      09/12/2023 POZZOLENGO

SABATO      09/12/2023 MANTOVA ATC 6

DOMENICA  10/12/2023 CASTELVENZAGO

SABATO      23/12/2023 QUINZANO/VEROLAVECCHIA

SABATO      30/12/2023 CALCINATO

SABATO      06/01/2024 CANOVA - SOSPESA CAUSA PIOGGIA

DOMENICA 07/01/2024 S. FELICE - SOSPESA CAUSA PIOGGIA

 

Buongiorno.

Si informa che le domande d'iscrizione alla caccia di Selezione al Cinghiale dovranno essere fatte attraverso la propria area personale nel nostro sito (area iscritti/modulistica/caccia di selezione) A PARTIRE DAL 01/03/2024 allegando copia della propria abilitizione a tale tipo di caccia.

Le domande che perverranno prima di tale data non verranno prese in considerazione.

Si ricorda che, come da Linee Guida per la Caccia alla Selezione approvate dal Comitato di Gestione, avranno accesso solo i cacciatori che avranno prestato durante la stagione 2023/2024 due giornate lavorative (mediante: catture, rilievi biometrici, recupero cani da traccia, accompagnamenti selezione, caccia alla volpe, ref. immissioni, censimenti ungulati ecc.)

Per chi fosse interessato a partecipare alle prossime catture troverà tutte le informazioni sul nostro sito.

 

ATTENZIONE: la domanda alla selezione va presentata ogni anno anche da chi era già iscritto l'anno precedente)

 

Il bollettino definisce, con cadenza settimanale dal 1° dicembre 2023 al 31 gennaio 2024 il divieto/non divieto di svolgere l’attività venatoria alla Beccaccia in ciascuna delle 11 provincie lombarde nel periodo di validità temporale indicata.

NOTA BENE: Attenzione beccaccia cacciabile solo fino al 31/12/2023

 

In allegato DDUO n. 20811 del 27/12/2023, adottato in attuazione della Sentenza 03176 del TAR Lombardia di Milano.

VARIAZIONI AL CALENDARIO VENATORIO:

- Beccaccia Scolopax rusticola, chiusura della stagione venatoria al 31 dicembre 2023;

- Tordo sassello e Cesena, chiusura della stagione venatoria al 10 gennaio 2024

 

Si ricorda che i nostri uffici saranno chiusi dal 23/12/2023 fino al 01/01/2024. 

 

Il Presidente informa che il giorno venerdì 01 dicembre p.v. inizieranno le immissioni delle lepri di provenienza estera.

Date previste:

Zona 1 - 01/12/2023

Zona 2 - 01/12/2023

Zona 3 - 01/12/2023

Zona 4 - 01/12/2023

Zona 5 - 01/12/2023

Zona 6 - 01/12/2023

Zona 7 - 01/12/2023

Zona 8 - 01/12/2023

Zona 9 - 01/12/2023

Zona 10 - 20/12/2023

Zona 11 - 01/12/2023

 

Aggiornamento del 07/12/2023:

IL PRESIDENTE INFORMA CHE IN RIFERIMENTO ALLA CATTURA DI MANTOVA DEL 09/12/2023 VERRÀ CONSEGNATA UNA COPPIA DI LEPRI OGNI SQUADRA DI 8 BATTITORI.

LE LEPRI DOVRANNO OBBLIGATORIAMENTE ESSERE RILASCIATE IN Z.R.A. O Z.R.C. SCELTA DALLA SQUADRA DI BATTITORI (COMUNICARE ENTRO OGGI LA DESTINAZIONE DELLA COPPIA DI LEPRI).

PER CHI SI AVVALE DEL PULLMAN IL RITROVO SARÀ ALLE ORE 06.30 PRESSO IL PARCHEGGIO DELL’ATC UNICO IN VIA CROCEFISSO 1 LOGRATO BS

(POSIZIONE: HTTPS://MAPS.APP.GOO.GL/SSSNEHKJB4DCSZJN9)

PER CHI VOLESSE INVECE UTILIZZARE MEZZI PROPRI IL RITROVO È ALLE ORE 07.50 PRESSO IL BAR TALISMANO DI VIA D.ALIGHIERI 32, CASTIGLIONE MANTOVANO MN (POSIZIONE: HTTPS://MAPS.APP.GOO.GL/XI2TTQBDTTYIWDMP9)

 

CATTURA 2023 - A.T.C. 6 MANTOVA

 

LA DATA DELLA CATTURA É IL GIORNO SABATO 09 DICEMBRE 2023

 

COLORO CHE DA VOLONTARI INTENDANO A NOME DEL N.S. A.T.C. PARTECIPARE ALLA CATTURA NELL’A.T.C. 6 DI MANTOVA SONO PREGATI DI ISCRIVERSI IL PRIMA POSSIBILE SUL NS. SITO (NELLA PROPRIA AREA PERSONALE) OPPURE MANDARE UN MESSAGGIO WHATSAPP AI NOSTRI NUMERI (392/4597958 O 329/6471479) SPECIFICANDO EVENTUALMENTE LA PROPRIA DISPONIBILITA’.

 

L'ATC UNICO DI BRESCIA METTERA' A DISPOSIZIONE UN AUTOBUS CHE PARTIRA' DA LOGRATO E VI PORTERA' GRATUITAMENTE SUL LUOGO DI CATTURA.

 

L’ACCORDO CON L’ATC 6 DI MANTOVA È CHE PER OGNI SQUADRA DI 8 PERSONE VERRÁ ASSEGNATA GRATUITAMENTE ALL’ATC UNICO DI BRESCIA UNA COPPIA DI LEPRI (UN MASCHIO E UNA FEMMINA) DA RILASCIARE OBBLIGATORIAMENTE IN UNA Z.R.A. O Z.R.C. CON LA SUPERVISIONE DELLA POLIZIA PROVINCIALE.

 

SI RICORDA DI PRESENTARSI AL NOSTRO REFERENTE IN LOCO CON IL BADGE DELL’ A.T.C. UNICO DI BRESCIA OPPURE CON IL TESSERINO REGIONALE AL FINE DI ASSEGNARE LA GIORNATA LAVORATIVA.

 

L’ATC 6 DI MANTOVA RACCOMANDA ABBIGLIAMENTO ADATTO E STIVALI DI GOMMA FINO AL GINOCCHIO IN QUANTO NEL CAMPO DI CATTURA OLTRE A TERRENI ARATI SONO PRESENTI FOSSATI E SCOLLINE CON PRESENZA DI ACQUA.        

Il Presidente informa che sono aperte le iscrizioni per la cattura all'Aeroporto Civile di MONTICHIARI che si terrà il giorno DOMENICA 14 GENNAIO 2024.

SI PREGA DI VISIONARE L'ALLEGATO PER I DETTAGLI. SI SOTTOLINEA CHE E' OBBLIGATORIA L'ISCRIZIONE IN QUANTO SARA' VIETATO L'ACCESSO AI NON ISCRITTI.

Termine di presentazione domande 20/12/2023

 
 

Ricordiamo ai gentili soci che la chiusura della caccia alla lepre è prevista per il giorno 01 dicembre 2023. 

Si invitano pertanto i soci a compilare le schede di abbattimento lepri nella propria area personale sul nostro sito o ad inviare copia della stessa tramite whatsapp ai nostri numeri (3924597958 o 3296471479) entro il giorno 08/12/2023. 

Ringraziamo per la collaborazione

 

Di seguito dell’insorgenza di positività PSA nei cinghiali o negli allevamenti suini vengono individuate e formalizzate dalla Commissione specifiche aree territoriali (zone di restrizione: Zona Infetta, Zona I; Zona II; Zona III) dove vengono adottate specifiche misure sanitarie finalizzate alla gestione delle popolazioni dei cinghiali e degli allevamenti suini.

Tali misure sanitarie sono di tipo gestionale e strutturale e mirano a diminuire il rischio di diffusione della malattia ai territori indenni e di trasmissione tra gli allevamenti.

La non osservanza di tali regole determina il rischio di diffusione della malattia e l’aggravarsi delle conseguenze sanitarie ed economiche, legate alla moria degli animali e alle restrizioni alla movimentazione degli animali e dei loro prodotti (salumi, prosciutti, ecc.)

In funzione del livello di rischio e, conseguentemente, del livello di severità delle restrizioni che vengono applicate, le zone sono denominate, in ordine di rischio crescente, zona infetta, zona di tipo I, II, III.

Zona infetta

È una zona precedentemente indenne in cui sono stati riscontrati dei primi casi di peste suina africana in cinghiali selvatici

Zona di restrizione di tipo I

È una zona in cui non sono ancora stati riscontrati casi di peste suina africana ma che si trova al confine con la zona in cui invece sono stati confermati uno o più casi.

Zona di restrizione di tipo II

È una zona in cui sono stati riscontrati casi di peste suina africana in cinghiali selvatici.

Zona di restrizione di tipo III

È una zona in cui sono stati riscontrati casi di peste suina africana nei suini domestici.

 

L’elenco dei Comuni dove sono in vigore queste misure sanitarie varia in funzione della situazione epidemiologica.

Per maggiori informazioni potete consultare al seguente link Regione Lombardia i seguenti documenti:

- l’elenco aggiornato dei Comuni, distinto per zone di restrizione, dove sono vigenti le restrizioni previste dalla normativa Comunitaria, Nazionale e Regionale di riferimento, in materia di prevenzione e controllo della Peste Suina Africana. 

- le misure previste per le attività all’aperto nelle aree di restrizione

Agg. del 21/11/2023 PROT. 14256 NUOVE DISPOSIZIONI CACCIA AL CINGHIALE

 

 

In allegato il Supplemento 46 del 17/11/2023 relativo alla modifica della LR 26 del 1993 con particolare riferimento ai Contrassegni inamovibili (Art. 9) e agli  Appostamenti fissi e temporanei (Art. 10).

 

In allegato la nota interpretativa comma 7 art. 22 e comma 9 art. 25 L.R. 26/93 relativa all’annotazione dei capi abbattuti.

 
 

Si informano i gentili soci che è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 236 del 09/10/2023 la modifica all'art. 31 della legge 11 febbraio 1992 n. 157 attinente al divieto di utilizzo e transito munizioni contenenti piombo nelle zone umide o entro 100 m dalle stesse.

A tal fine si allega:

- Estratto della Gazzetta Ufficiale (Per visionare testo completo clicca qui)

- Elenco zone umide convenzione di Ramsar (clicca qui);

Gli elenchi dei Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e delle Zone di Protezione Speciale (ZPS) sono disponibili sul sito del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza energetica al seguente link: clicca qui

Su questo portale è possibile inoltre visualizzare sulla mappa i siti natura 2000 clicca qui 

 

 

Il Presidente Germano Pè informa che, con comunicazione 97678/23 del 05/10/2023 (Ns. Prot. 14140) ATS Brescia ci ha informato che a seguito del dispositivo 24855 del 04/10/2023 emanato dal Ministero della Salute sono sospese tutte le immissioni nelle zone a rischio B. Si allega documentazione.

I capi di selvaggina acquistati verranno comunque rilasciati nelle zone ove è autorizzata l’immissione.

Si raccomanda per i Comuni parzialmente interessati da questo divieto di immettere la selvaggina al di sopra dell’Autostrada.

Sarà nostra premura informarVi di ulteriori sviluppi.

Grazie

 

Immissione e movimentazione di selvaggina da penna nelle zone B

  • E’ sospesa l’immissione di selvaggina da penna incluso l’utilizzo di selvaggina per pronta caccia nelle zone a rischio B;

Per quanto attiene le esercitazioni dei cani da caccia sono consentite ma a condizione che avvengano in luogo recintato senza possibilità

che gli animali rilasciati a tale scopo abbiano accesso all'esterno.

Sono escluse dalla sospensione al rilascio di selvaggina le attività di reintroduzione di specie autoctone per la salvaguardia della biodiversità.

 

Uso dei richiami vivi

 

Zone A e B e ZUR

  • E’ sospeso l’utilizzo dei richiami vivi appartenenti agli ordini degli Anseriformi e Caradriformi negli appostamenti temporanei.
  • L’utilizzo negli appostamenti fissi e consentito dato atto che in Regione Lombardia è disposta attività di sorveglianza mediante collaborazione

con i cacciatori in postazioni rappresentative individuate sulla base di una valutazione del rischio di introduzione e diffusione

 

Nelle restanti aree

  • E’ consentito l’utilizzo dei richiami vivi (ordini degli Anseriformi e Caradriformi) sia negli appostamenti fissi e temporanei

dato atto che in Regione Lombardia è disposta attività di sorveglianza mediante collaborazione con i cacciatori in postazioni rappresentative

individuate sulla base di una valutazione del rischio di introduzione e diffusione.

 

Condizioni generali per l’utilizzo di richiami vivi appartenenti agli ordini degli Anseriformi e Caradriformi di cui ai punti

 

  • Necessità di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 da parte del detentore dei richiami vivi (da presentare agli Uffici territoriali di competenza al momento della richiesta di autorizzazione al loro utilizzo, tramite un modello fornito dagli stessi) di non possedere/avere contatti con uccelli domestici (anche ad uso familiare) e di segnalare tempestivamente ogni sospetto clinico o di mortalità;

 

  • i detentori di richiami vivi possono detenere fino a 50 capi di pollame destinato esclusivamente all’autoconsumo a condizione che quest’ultimo sia detenuto in luogo separato fisicamente e funzionalmente dal sito dove vengono detenuti i richiami vivi, e che l’operatore applichi rigorose misure di biosicurezza per evitare che le due tipologie di avicoli detenuti entrino in contatto;

 

  • rispetto del “Protocollo operativo per l’utilizzo di uccelli da richiamo degli Ordini Anseriformi e Caradriformi nell’attività venatoria” di cui al dispositivo dirigenziale del Ministero della Salute prot. DGSAF n. 21498 del 03/09/2018;

 

  • possesso/assegnazione del codice aziendale ad ogni gruppo di uccelli da richiamo e garanzia della tracciabilità e rintracciabilità dei volatili identificati e utilizzati come richiami vivi;

 

  • negli appostamenti fissi i richiami vivi appartenenti agli ordini degli Anseriformi e Caradriformi devono rimanere presso il luogo di utilizzo e non essere spostati per alcun motivo se non previa autorizzazione e verifica da parte del Servizio veterinario territorialmente competente nel rispetto di quanto previsto in materia di biosicurezza dal dispositivo DGSAF protocollo n. 21498 del 03/09/2018.

La presente per informare che in data 26/09/2023 il Comitato di Gestione ha approvato la modulistica per i Miglioramenti Ambientali anno 2024.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 15/02/2024 pena il non accoglimento delle stesse.

Si invita a leggere attentamente tutta la documentazione. 

 

Si informano i gentili soci che nella seduta del 26/09/2023 il Comitato di Gestione ha deliberato all’unanimità dei presenti il ripristino dei Gruppi di Lavoro sul nostro territorio. A breve convocheremo riunione con i responsabili delle Zone di Rifugio e Ambientamento e Zone di Ripopolamento e Cattura per definire tutti i dettagli. Si invitano i gentili soci che vorrebbero dare la propria disponibilità a contattare i sopracitati responsabili o i Coordinatori delle Zone Omogenee.

In allegato alla presente pubblichiamo Deliberazioni e Decreti emanati da Regione Lombardia relativamente al Calendario Venatorio Stagione 2023/2024.

Alleghiamo altresì sintesi degli stessi.

Si invita comunque a leggere con attenzione tutti i documenti.

 

Si informano i gentili soci che in sede di discussione sulla sospensiva del Calendario Venatorio Lombardo al TAR, si è stabilito di rinviare la discussione nel merito del ricorso stesso all’11 dicembre 2023. Pertanto fino a tale data NON sono previste sospensioni all'attività venatoria.

Si ricorda agli iscritti l'obbligo di invio schede abbattimento Lepri entro il giorno 08/12/2023.

Come consuetudine sarà attivata la compilazione on-line degli abbattimenti lepri nella propria area personale (Vi si accede con cognome e nr. di matricola che trovate sul nostro badge verde).

In alternativa potete scaricare la scheda di abbattimento Lepri in allegato da compilare ed inviare tramite mail (info@atc.brescia.it), Fax (030/3531924) o Whatsapp (ai numeri 392/4597958 o 329/6471479).

Cordiali saluti.

 

Con la presente si informa che saranno effettuate le seguenti immissioni di fagiani prontocaccia:

Zona 1-2-3-4-5-9-10-11 

Nelle giornate: 29/09/2023 - 13/10/2023 - 27/10/2023 

 

Zona 6-7-8 

Nella giornata del 27/10/2023 

N.B. Le zone 6-7-8 hanno solamente un lancio in quanto su richiesta dei Responsabili di Zona sono stati convertiti due lanci in starne e fagianotti già rilasciati a luglio. 

 

Estratto dal sito: www.regione.lombardia.it

Gli avvisi di pagamento per la tassa caccia e appostamento fisso verranno inviati direttamente al domicilio del cacciatore assieme al tesserino venatorio.

Il cacciatore potrà così presentare l’avviso agli sportelli bancari, postali o alle tabaccherie (SISAL, Lottomatica e Banca5) per il pagamento, oppure pagare con il proprio Home Banking (tramite CBILL) o tramite APP (es. PayPal, SatiSpay).

Gli utenti che non riceveranno gli avvisi a domicilio, potranno accedere al portale pagamenti di Regione Lombardia e:

  • pagare on-line;
  • stampare l’avviso di pagamento, con il quale è possibile pagare presso gli sportelli fisici dei PSP abilitati: sportelli bancari, postali, tabaccherie (SISAL, Lottomatica e Banca5).

Anche l’iscrizione all'esame per il rilascio dell’abilitazione all'esercizio venatorio dovrà essere pagata con le stesse modalità.


Per chi deve sostenere l’esame presso la Provincia di Sondrio è necessario consultare la pagina dedicata: http://www.provincia.so.it/agricoltura/caccia/default.asp


Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi
UO Sviluppo di sistemi forestali, agricoltura di montagna, uso e tutela del suolo agricolo e politiche faunistico venatorie

 

Di seguito è possibile scaricare il modulo per l'iscrizione della squadra alla caccia alla Volpe 2023/2024

La restituzione della modulistica è da effettuasi TASSATIVAMENTE entro il 13 ottobre 2023

Per ogni nuovo partecipante è necessario allegare la scheda dei dati anagrafici completa di tutti i dati (non è necessaria se già iscritto nella squadra nel 2022/2023).

 

COMUNICAZIONE DI UTR BRESCIA DEL 28/08/2023

Con la presente si comunica che da oggi 28/08/2023, per chi le ha richieste è possibile ritirale le fascette.

Orari di sportello dalle 09.00 alle 12.30 da lunedì a venerdì 

Nel pomeriggio da lunedì a giovedì dalle 14.00 alle 16.00 previo appuntamento chiamando lo 030-3462315

Saluti

 

Braga Davide

UTR BRESCIA - Via Dalmazia 92-94 Brescia

 

La peste suina africana (PSA) è una malattia virale dei suini e dei cinghiali, compresi quelli selvatici, altamente letale.

Non colpisce gli esseri umani, e, poiché non esistono vaccini e data l’elevata capacità di diffusione, è in grado di mettere in ginocchio interi comparti, quali le produzioni italiane d’eccellenza di prosciutti e salumi, con conseguenze socio-economiche devastanti.

La malattia si diffonde per contatto diretto con altri animali infetti o, indirettamente, attraverso attrezzature e indumenti contaminati o con la somministrazione ai maiali di scarti di cucina, pratica vietata dai regolamenti europei oramai dal 1980.

COMPORTAMENTI CORRETTI E PROMUOVERE LE GIUSTE PRECAUZIONI DA ADOTTARE:

·  non portare in Italia, dalle zone infette comunitarie, prodotti a base di carne suina o di cinghiale, quali, ad esempio, carne fresca e carne surgelata, salsicce, prosciutti, lardo, salvo che i prodotti non siano etichettati con bollo sanitario ovale;

· non portare in Italia prodotti a base di carne suina o di cinghiale, freschi o surgelati, salsicce, prosciutti, lardo da Paesi extra-europei;

· smaltire i rifiuti alimentari, di qualunque tipologia, in contenitori idonei e non somministrarli per nessuna ragione ai suini domestici;

·   non lasciare rifiuti alimentari in aree accessibili ai cinghiali;

·   informare tempestivamente i servizi veterinari il ritrovamento di un cinghiale selvatico morto;

·  per i cacciatori: pulire e disinfettare le attrezzature, i vestiti, i veicoli e i trofei prima di lasciare l’area di caccia; eviscerare i cinghiali abbattuti solo nelle strutture designate; evitare i contatti con maiali domestici dopo aver cacciato;

· per gli allevatori: rispettare le norme di biosicurezza, in particolare cambiare abbigliamento e calzature quando si entra o si lascia l’allevamento e scongiurare i contatti anche indiretti con cinghiali o maiali di altri allevamenti; notificare tempestivamente ai servizi veterinari sintomi riferibili alla PSA e episodi di mortalità anomala.

 

Link utili:

A.T.S. Brescia

Ministero della Salute

Regione Lombardia

 

Di seguito si allega il modello predisposto per la richiesta di intervento sul territorio dell'A.T.C. per l'abbattimento dei cinghiali.

Il modello deve essere inviato a 1/2 mail all' ATC   "info@atc.brescia.it" 

Gli uffici provvederanno ad inoltrare la richiesta alle persone incaricate.

 
 

I cacciatori residenti in Lombardia possono presentare a partire dal 1 al 12 agosto 2023,  la richiesta di autorizzazione al controllo dello storno per effettuare il prelievo dal 1° settembre 2023 al 30 ottobre 2023; per il controllo del colombo di città il periodo di prelievo è previsto dal 17 settembre 2023 al 31 gennaio 2024.
I moduli di domanda sono disponibili online e presso gli uffici regionali Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca o presso la Provincia di Sondrio, in base alla propria residenza.

N.B. Le domande non andranno presentate all'ATC ma ad UTR Brescia.

https://www.regione.lombardia.it

 

Ricordiamo a tutti i gentili soci che le iscrizioni alla caccia di selezione sono già terminate e quindi eventuali domande presentate non saranno prese in considerazione.

Le stesse riapriranno dal 01 marzo 2024. 

Si informa che è in svolgimento la distribuzione dei fagianotti 2023.

Le date previste sono:

ZONA 2 Borgosatollo/San Zeno Naviglio: martedì 18/07/2023

ZONA 2 Nuvolera: giovedì 20/07/2023

ZONA 3: martedì 18/07/2023

ZONA 5: giovedì 20/07/2023

ZONA 6: giovedì 20/07/2023

ZONA 7: giovedì 06/07/2023

ZONA 8: mercoledì 12/07/2023

ZONA 9: martedì 18/07/2023

ZONA 11: martedì 18/07/2023

Si ricorda che le casse sono a rendere.

Si informa che è in svolgimento la distribuzione delle starne 2023.

Le date previste sono:

ZONA 1: VENERDI' 30/06/2023

ZONA 2: VENERDI' 30/06/2023

ZONA 3: MERCOLEDI' 28/06/2023

ZONA 4: MERCOLEDI' 28/06/2023

ZONA 5: MERCOLEDI' 28/06/2023

ZONA 6: GIOVEDI' 29/06/2023

ZONA 7: LUNEDI' 26/06/2023

ZONA 8: SABATO 24/06/2023

ZONA 9: LUNEDI' 26/06/2023

ZONA 10: MERCOLEDI' 05/07/2023

ZONA 11: SABATO 01/07/2023

Si ricorda che le casse sono a rendere.

Si informano i gentili soci che nella seduta del Comitato di Gestione convocato per il giorno 14 marzo u.s., il sig. Germano Pe' è stato eletto nuovo Presidente dell'A.T.C. Unico di Brescia.

Il nuovo Presidente ha nominato inoltre due vicepresidenti: il Sig. Gnali Gianleone ed il Sig. Recenti Gianpietro.

Cordiali saluti.

La Segreteria

 

La presente per comunicare che il numero di matricola necessario per accedere al nostro sito non è variato ed è reperibile sulla ricevuta (o bollettino) di pagamento quota o sul nostro badge.

Chi non fosse in possesso di tale badge può passare in ufficio durante i giorni di apertura senza appuntamento e gli verrà stampato al momento.

Si informa altresì che il numero di matricola non compare più sul tesserino venatorio della Regione Lombardia.

Cordiali saluti.

La presente per avvisare che i MAV inerenti la quota 2023/2024 sono già stati spediti e presto Vi saranno recapitati a casa.

A breve sarà inoltre abilitata la modalità di pagamente con carta di credito dalla propria area iscritti.

Dal 01/03/2023 sono aperte le iscrizioni alla nuova stagione 2023/2024 (solo per i nuovi iscritti).

Si comunica che sono aperte altresì le iscrizioni alla caccia di selezione al cinghiale riservata ai soli possessori della relativa abilitazione (area iscritti/modulistica/caccia di selezione).

ATTENZIONE: la domanda alla selezione va presentata ogni anno anche da chi era già iscritto l'anno precedente)

Il Presidente informa che sono in corso le immissioni delle lepri di provenienza estera in alcune delle zone omogenee.

Date previste:

Zona 1 - 17/12/2022

Zona 2 - 07/12/2022

Zona 3 - 07/12/2022

Zona 4 - 07/12/2022

Zona 5 - 17/12/2022

Zona 6 - 06/12/2022

Zona 7 - parziale 04/02/2023

Zona 8 - parziale 05/01/2023 + parziale 04/02/2023

Zona 9 - 24/12/2022

Zona 10 - parziale 10/01/2023 

Zona 11 - 04/01/2023

 

Aggiornamento del 17/02/2023

Completamento consegne Lepri di Cattura estera

Zona 7   - 18/02/2023

Zona 8   - 18/02/2023

Zona 10 - 18/02/2023

Il Presidente Alessandro Sala informa che la settimana prossima inizierà la distribuzione dei fagiani riproduttori di cattura (rapporto 1 maschio/3 femmine) nel nostro territorio.

Il Ministero della Salute ha confermato con dispositivo del 03/02/2023 la possibilità di rilasciare selvaggina anche nelle zone B previo l’espletamento di tutti i controlli sanitari richiesti da parte del fornitore.

CONSEGNE PREVISTE:

ZONA 6  - LUNEDI' 13 FEBBRAIO 

ZONA 7  - LUNEDI' 13 FEBBRAIO

ZONA 8  - LUNEDI' 13 FEBBRAIO

 

Aggiornamento del 16/02/2023

CONSEGNE PREVISTE FAGIANI RIPRODUTTORI:

ZONA 1   - VENERDI' 17 FEBBRAIO

ZONA 2   - VENERDI' 17 FEBBRAIO

ZONA 3   - VENERDI' 17 FEBBRAIO

ZONA 4   - VENERDI' 17 FEBBRAIO

ZONA 5   - VENERDI' 17 FEBBRAIO

ZONA 9   - VENERDI' 17 FEBBRAIO

ZONA 10 - VENERDI' 17 FEBBRAIO

ZONA 11 - VENERDI' 17 FEBBRAIO

Il Presidente Sala informa che in data 25 gennaio u.s. si è svolta presso UTR Brescia la consulta per le indicazioni inerenti alle disposizioni al calendario venatorio 2023-2024.

In allegato troverete le indicazioni fornite dal Presidente.

 

 

Ersaf comunica la possibilità di partecipare all’ultimo corso per monitoratori di beccaccia che si terrà il giorno 29 gennaio a Milano.

In allegato si allega la domanda d’iscrizione e il comunicato del corso con le specifiche riguardo al luogo, l’ora e le modalità d’iscrizione.

 

In allegato lettera Presidente Sala destinata a tutti i Presidenti e Delegati dei comuni ricadenti nella zona B Aviaria e/o colpiti da misure restrittive.

 

DI SEGUITO COMUNICAZIONE DA PARTE DI UTR BRESCIA DEL 18/01/2023

 

Come da note allegate si comunica che per la movimentazione degli animali dovrà essere formalizzata la richiesta al competente DISTRETTO VETERINARIO per la necessaria autorizzazione

 

Il Presidente Sala informa che le prossime catture si svolgeranno nelle seguenti date: 

            Zona                                                                           Data prevista

CASTELVENZAGO - DESENZANO                                        07/01/2023

QUINZANO D’OGLIO                                                              07/01/2023

CA’ NOVA - LONATO                                                               08/01/2023

VEROLAVECCHIA                                                                   08/01/2023

AEROPORTO MILITARE GHEDI (CHIUSE ISCRIZIONI)       14/01/2023

POZZOLENGO                                                                        ANNULLATA

BAGNOLO MELLA                                                                  22/01/2023

CALCINATO                                                                             22/01/2023

MONTICHIARI                                                                          29/01/2023

 

Il Presidente Alessandro Sala informa che in data odierna sono stati consegnati i primi riconoscimenti ai nostri cacciatori ultra novantenni.

Qui nella foto i Sig.ri:

Lossi Paolo classe 1930 di Caino

Piloni Enzo classe 1930 di Brescia

Bortolotti Marco classe 1932 di Polpenazze

Raineri Alessandro classe 1931 di Rovato

Bettoni Luigi classe 1932 di Sarezzo

Nei prossimi giorni verranno consegnati i riconoscimenti a chi non è potuto essere presente oggi con noi.

 

https://www.youtube.com/watch?v=rCxeI5AdRcM

Con la presente si comunica la sequenza dei Comuni Estratti in data 24/10/2018 per le lepri di cattura negli aeroporti.

Per aver diritto al ritiro delle lepri, ogni Comune dovrà comunicare almeno nr. 08 residenti nel Comune stesso che parteciperanno alla cattura.

Si precisa che sarà consegnata una coppia di lepri a Comune, tenendo conto del catturato e seguendo l'ordine del presente elenco. I Comuni che non si presenteranno (cioè non avranno gli 8 iscritti) perderanno il diritto alle lepri.

Nel caso in cui Vi sia l'obbligo di immettere Lepri solo in Z.R.A e Z.R.C, sarà facoltà del Comune estratto decidere in quale di esse immetterLe.

Si ricorda che ai partecipanti (con forma di caccia Vagante alla Stanziale e migratoria) verrà riconosciuta una giornata lavorativa e quindi verrà decurtato l'importo di € 15.00 dalla quota del prossimo anno.  (Decurtazione massima 2 giornate lavorative.

 

 

Il Presidente Sala informa che il Ministero della Salute ha emanato un nuovo dispositivo recante le misure di controllo e sorveglianza per prevenire l'introduzione e l'ulteriore diffusione dell'influenza aviaria.

Tale dispositivo resterà in vigore fino al 31/01/2023

 

 

Il Presidente Sala informa che, dopo aver effettuato il censimento e presi gli accordi con l’aeroporto di Montichiari la cattura viene organizzata per il giorno 18 dicembre 2022.

In allegato le indicazioni per la partecipazione.

L’iscrizione deve pervenire tramite la pagina personale del singolo cacciatore

E' obbligatorio essere in possesso di carta d'identità e porto d'armi in corso di validità.

Le iscrizioni devono pervenire entro il 18/11/2022.

 

 

 

Il Presidente Sala informa che con ordinanza N. 101 del 20/10/2022, ATS Brescia - Direzione Sanitaria ha istituito le seguenti zone:

Zona di Protezione: che interessa i comuni di Borgo San Giacomo, Quinzano d'Oglio e Verolavecchia; 

Zona di Sorveglianza: che interessa i comuni di Villachiara, Orzinuovi, San Paolo, Verolanuova, Offlaga, Manerbio, Bassano Bresciano, Pontevico, Borgo San Giacomo, Verolavecchia e Quinzano d'Oglio.

In tali comuni è pertanto vietata temporaneamente l'immissione di selvaggina da penna per ripopolamento

 

IL PRESIDENTE SALA INFORMA CHE IL DIVIETO DI UTILIZZO DEI RICHIAMI VIVI NEGLI APPOSTAMENTI TEMPORANEI SITUATI NELLE ZONE A E B VALE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER ANSERIFORMI E CARADRIFORMI. 

 

Il Presidente Alessandro Sala informa che Regione Lombardia ha emanato la Deliberazione XI/6992 - Calendario Venatorio Regionale per la stagione venatoria 2022/23 - Ottemperanza all'ordinanza del Tar Lombardia di Milano sezione quarta N. 01056/2022 del 09/09/2022 e ulteriori determinazioni.

Alleghiamo copia.

 

Il Presidente Alessandro Sala raccomanda ai cacciatori di verificare i confini delle Z.R.A. che sono stati variati nel corso del 2022 (vedi allegati).

Potrete trovare l'elenco completo delle mappe disponibili nella sezione amministrazione trasparente / cartografia - mappe.

 

NOTA PER I CACCIATORI CHE ABBATTONO LE VOLPI IN PERIODO DI CACCIA 

DAL 01/10/2022 AL 07/12/2022 (NON IN SQUADRA) 

Il Presidente Alessandro Sala, informa i cacciatori di aver incaricato il Sig. Michael Zecchi al recupero e alla consegna presso l’Istituto Zooprofilattico di Brescia delle Volpi da Voi abbattute in periodo di caccia (non in squadra).

Per avere il n° di cellulare del Sig. Zecchi inviare un messaggio whats app sul n° 329/64.71.479 o al 392/45.97.958 specificando "Richiesta n° cellulare per consegna volpi".

Si prega di contattare il Sig. Zecchi in orari consoni.

In allegato trasmetto l’elenco delle zone dove sarà possibile liberare la selvaggina il giorno 30 settembre p.v. e le 34 zone B ad alto rischio per intruduzione e diffusione aviaria nelle quali non è possibile (Ministero della Salute – ordinanza del 20 novembre 2019).

Vi ho già spedito l’ordinanza del Ministero con le disposizioni.

E’ chiamato “Ottavo Dispositivo ia” definitivo 31/08/2022.

Non sono in grado a questo punto di sapere cosa succederà ad ottobre.

Cordialmente.

Il Presidente

Alessandro Sala

 

Gentili Presidenti, si invita a informare i vostri associati che, qualora sul tesserino venatorio ricevuto a domicilio dovessero essere presenti dati non aggiornati del porto d’armi, devono correggere a penna inserendo i nuovi dati e comunicarli tramite mail ai nostri contatti.

Saluti

 

Pellicanò Mario

Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi

Struttura Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca – Brescia

Manifestazione di interesse pubblicata in data 21/07/2022.

Di seguito viene pubblicato l’avviso di manifestazione di interesse – offerta per la partecipazione all’incarico professionale di collaborazione per l’attività di Tecnico Faunistico dell’A.T.C. Unico di Brescia

Scadenza ore 13:00 di mercoledì 31 agosto 2022 a mezzo:

- Raccomandata con avviso di ricevimento;

- Consegna a mano nei giorni di apertura al pubblico

Attenzione: Nuovi orari dal 02/08/2022 LUN-MER-VEN dalle ore 08:00 fino alle ore 16:00.

 

Estratto Allegato 2 Deliberazione N° XI/6497 del 13/06/2022 DISPOSIZIONI INTEGRATIVE CALENDARIO VENATORIO REGIONALE 2022-2023 - ATC UNICO BRESCIA

2.2. ALLENAMENTO E ADDESTRAMENTO CANI

L’attività di allenamento e addestramento dei cani è consentita dal 18.08.2022 al 11.09.2022 per cinque giorni settimanali (esclusi martedì e venerdì) ed è subordinata al possesso del tesserino venatorio regionale con indicata l’iscrizione all’ATC o della ricevuta di versamento all'ATC della quota di iscrizione corrispondente al tipo di caccia prescelto, nel rispetto delle colture in atto.

Al di fuori del periodo sopra indicato, è consentito esclusivamente l’allenamento e l’addestramento dei cani di età non superiore a 15 mesi con le modalità previste dall’art. 25 del Regolamento Regionale 16/2003, con le seguenti ulteriori limitazioni: divieto di allenamento e addestramento il lunedì, nel mese di giugno e nelle prime due settimane di luglio.

La presente per informare dei nuovi orari di apertura della nostra sede a partire dal 01/08/2022:

LUNEDI'             Dalle 08:00 alle 16:00 orario continuato

MARTEDI'          CHIUSO AL PUBBLICO

MERCOLEDI'     Dalle 08:00 alle 16:00 orario continuato

GIOVEDI'           CHIUSO AL PUBBLICO

VENERDI'          Dalle 08:00 alle 16:00 orario continuato

Cordiali saluti.

La Segreteria

In allegato potrete scaricare il Decreto 10933 per l'anticipo dell'apertura della caccia per le specie CORNACCHIA GRIGIA - CORNACCHIA NERA - GAZZA E GHIANDAIA.

 
 

                 ATC UNICO di BRESCIA - il Calendario 2022-23

                Il Presidente Alessandro Sala ci ha spiegato il calendario 2022-23. Novità importanti per lepre e fagiano

 

Si allega comunicazione del Presidente " SUGGERIMENTO PER SEGNALAZIONE  "  in riferimento alla peste suina.

 
 

In data 10 dicembre 2021 sono state immesse 422 lepri da ripopolamento nelle zone 1 - 2 - 3 - 4 - e parzialmente nella zona 5

 

 

Di seguito si allega elaborato dei dati di abbattimento lepri 2021 in ordine di quantità per abbattimento.

 

Visto quanto è stato pubblicato sui Social sabato 20 novembre si ricorda che qualsiasi messaggio offensivo rivolto all’A.T.C. Unico, al Presidente, al Comitato di Gestione, sarà inoltrato all’Avvocato e le persone saranno perseguite legalmente, con denunce e/o diffide.

A coloro che hanno già inviato mail o messaggistica è già stato avviato il procedimento.

Si comunica che non avendo l'ATC Unico di Brescia partita IVA ma solo codice fiscale numerico (98110520172), le fatture ad esso intestate dovranno continuare a pervenire per posta pec  (atcbs@pecaruba.it)

 

Con l’avvio della caccia di selezione iniziata a far data del 23 settembre con la registrazione dei punti sparo e foraggiamento, alla data odierna ( 7 ottobre 2021 ) possiamo dare un primo aggiornamento dei dati.

 

Sono stati segnati 382 punti sparo, 213 punti di foraggiamento per un totale di 595

Sono state effettuate 115 uscite

Sono stati abbattuti 25 capi di cinghiale ( di cui 15 maschi e 10 femmine )

In allegato Decreto 13141 del 04 ottobre 2021 - Giornate integrative al calendario venatorio per la stagione 2021 - 2022 

Giornate integrative settimanali di caccia da appostamento fisso per il periodo tra il 2 ottobre  e il 29 novembre 2021 

 

Di seguito si allega quanto ricevuto da Regione Lombardia:

*  DELIBERAZIONE 5270 del 23/09/2021    Disposizioni integrative al calendario venatorio regionale 21/22 - Adeguamento al 

    parere Ispra

*  DECRETO 12623 del 24/09/2021  Determinazioni in ordine al calendario venatorio - Riduzione del prelievo di alcune specie di 

    avifauna -  Adeguamento al parere Ispra

*  Allegato 2    -  Brescia

 

Si informa che la registrazione dell'abbattimento delle lepri per la stagione venatoria 2021 / 2022 è possibile tramite la registrazione nella propria area personale ( Area iscritti - inserire Cognome e matricola - abbattimento lepri ).

in alternativa alleghiamo la scheda in bianco per l'abbattimento delle lepri per la stagione 2021 / 2022.

Attenzione.: Bisogna completare la scheda inserendo il COGNOME - NOME e la matricola ( che corrisponde al n° del tesserino regionale - oppure al n° riportato sul badge colorato inviato a casa.

 

Si ricorda che solo a chi ha comunicato la propria mail verrà anche inoltrata per posta elettronica.

Si chiede di comunicare la propria mail per avere tutte le comunicazioni da parte dell'AT.C.

 

 

 

 

In allegato il Decreto n. 12320 del 17/09/2021 avente per oggetto: Autorizzazione al prelievo di fauna stanziale nell'A.T.C. Unico - Stagione venatoria 2021 - 2022 - L.R. 26 del 16/08/1993

 Prelievo di lepre comune        Piano autorizzato 3.500  capi

Prelievo volpe                          Piano autorizzato    180 capi

Di seguito è possibile consultare e stampare il calendario venatorio 2021 – 2022.

18/08/2021 in allegato decreto 11278 del 17/08/2021  Anticipo di apertura

 

In allegato decreto 4435   " PROROGA SCADENZE " 

Regione Lombardia, in considerazione della situazione emergenziale, ha deliberato la proroga delle principali scadenze in materia venatoria. 

Ecco la sintesi delle scadenze più importanti:

1)   art 22 c. 6 - restituzione dei tesserini venatori: dal 31 marzo scadenza prorogata al 30 aprile;

2)  art 28 c. 7 - iscrizione presso l’ambito territoriale o il comprensorio alpino per tutti i cacciatori già iscritti nella  stagione precedente entro il 31 marzo:  proroga  al 30 aprile

3)  art 30 c. 11 - approvazione del bilancio consuntivo e preventivo degli ambiti e dei comprensori alpini: dal 30 aprile 

           scadenza prorogata al 31 maggio;

4)  art 35 c 2.1 - presentazione richiesta di fruizione di un pacchetto di dieci giornate per la caccia alla selvaggina migratoria, anche con  l'uso di richiami vivi, esclusivamente da appostamento temporaneo: dal 31 marzo scadenza prorogata al 30 aprile;

5)    art 35 c. 3 - comunicazione da parte del cacciatore a regione circa la modifica dell’opzione della forma di caccia: dal 31 marzo scadenza prorogata al 30 aprile. 

 

In allegato si pubblicano le faq - disposizioni ricevute da regione Lombardia 

 

Di seguito viene pubblicata lettera ricevuta da parte di Regione Lombardia per la restituzione tesserini stagione 2020 / 2021.

La scadenza per la restituzione è il 31 MARZO 2021 come disposto dalla l.r. 26/93 art 22 comma 6.

La restituzione, visto le misure covid-19, è possibile effettuarla con Raccomandata A/R 

La Direzione Generale stà valutando la fattibilità di soluzioni alternative, ivi inclusa un'eventuale proroga della scadenza.

 

Visto la situazione che vietava lo spostamento e la non possibilità di effettuare la caccia in squadra;

Visto l’autorizzazione al prelievo di 350 capi e alla data del 04/01/2021 i rimanenti da abbattere erano 171;

Visto la richiesta inoltrata dal Presidente Sala in data 04/01/2021 per l’uscita nella giornata di mercoledì fino a fine gennaio 2021 per la caccia collettiva in braccata al cinghiale;

In allegato copia del decreto 82 del 12/01/20121 di Regione Lombardia che modifica il piano di prelievo della caccia al cinghiale con l’aggiunta della giornata di mercoledì fino alla fine di gennaio 2021 oltre ai giorni di sabato e domenica. Rimangono valide e confermate tutte le altre disposizioni contenute nel precedente decreto 11707 del 06/10/2020.

 

Visto la situazione che vietava lo spostamento e la non possibilità di effettuare la caccia in squadra;

Visto la richiesta di proroga inoltrata dal Presidente Sala in data 09/12/2020 per la caccia collettiva in braccata al cinghiale;

In allegato si trasmette copia del decreto 15665 del 14/12/2020 di Regione Lombardia che proroga la data di scadenza del piano di prelievo del cinghiale in caccia collettiva dal 10/01/2021 al 31/01/2021.

 

Vedasi allegate indicazioni per la caccia al cinghiale in squadra.

 

Il Comitato di Gestione riunito nella serata di mercoledì 25 u.s. ha deciso all’unanimità le nuove quote associative, in particolare riducendo di € 20.00 la quota alla vagante alla stanziale e migratoria.

Pertanto le quote per il 2021 – 2022 sono:

·         Appostamento fisso €. 27.50

·         Vagante, stanziale e migratoria quota unica € 100.00

 

Tengo a precisare, come Presidente dell’ATC, che coloro che vorranno fare solo ed esclusivamente la caccia da appostamento temporaneo previsto dalla L.R. modificata nel 2020, pagando la sola  quota di € 55.00, dovranno dichiararlo all’ATC a ½ mail, poiché per l’ATC spedire il bollettino di 55.00 euro a coloro che fanno solo questa forma di caccia diventa impossibile poiché non siamo a conoscenza di chi la vuole praticare.

La comunicazione per il solo appostamento temporaneo va fatta all’A.T.C. entro e non oltre il 31/12/2020 poichè all’inizio di gennaio dobbiamo mandare in stampa il bollettino da spedire a casa di ogni cacciatore.

 Unico dato certo che noi abbiamo è quello degli appostamenti fissi, come possiamo spedire il bollettino a chi vuole praticare la forma di caccia da appostamento temporaneo?

Questo ai fini della programmazione e della corretta spedizione dei bollettini.

 

                                                                                             Il Presidente dell’A.T.C.

                                                                                                  Alessandro Sala

Oggi alle ore 12.00 l’emittente televisiva Teletutto replicherà l’intervista fatta nella serata di ieri 10 novembre al Presidente dell’A.T.C. Unico di Brescia, Alessandro Sala, già Consigliere Regionale della Regione Lombardia, per parlare della ennesima vessazione nei confronti della caccia.   L’intervista avrà la durata di circa 10 minuti.

 

Si allega il link per vedere l'intervista al Presidente Sala 

https://www.teletutto.it/ondemand/112/1605094208306.mp4

 

 

Intervista del Presidente Sala all'emittente piuvallitv

http://www.piuvallitv.it/news/2020-11-14_caccia-chiusa-i-cacciatori-protestano

 

In allegato il comunicato stampa del  Presidente Alessandro Sala.

 

In allegato il comunicato che il Presidente Alessandro Sala ha inviato a più testate giornalistiche con preghiera di pubblicazione.

 

Di seguito è possibile consultare e stampare il calendario venatorio.

 

L’ATC informa che è stata attivata una collaborazione con l’Istituto Tecnico Agrario Statale “ G.Pastori “ di Brescia, lo stage è per un totale di 40 ore settimanali.

Il fine della collaborazione è di far conoscere agli studenti la realtà operativa nel mondo del lavoro in tutti i suoi aspetti, per rilevare benefici culturali e tecnico professionali con l’intento di conseguire una formazione e integrazione fra le due realtà e una visione completa della professionalità.

 

Vuoi ricevere informazioni direttamente sul tuo Smartphone?

Iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Iscriversi al nostro canale WhatsApp è semplicissimo, ti basterà seguire le semplici istruzioni che trovi in questa pagina e penseremo a tutto NOI!

Come posso iscrivermi?  Segui i seguenti passi:

1. Aggiungi nella rubrica del tuo telefono il nostro numero di telefono

0039 392 459 7958 

2. Inviaci un messaggio WhatsApp con il testo “ COGNOME – NOME - MATRICOLA DI TESSERINO REGIONALE  SI “ ( Esempio Rossi Mario 111111 ( massimo 6 cifre antecedenti il - ). In questo modo ci autorizzi ad inviarti comunicazioni tramite WhatsApp.

 

3. La segreteria non risponde a telefonate a questo numero che viene usato solo tramite PC .